Evodevo partecipa a un progetto di ricerca italo-israeliano

biotecnology

 

Evodevo, in partnership con ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile e l’azienda israeliana Pepticom, ha presentato una proposta progettuale nell’ambito dell’Accordo di Cooperazione nel campo della ricerca  e dello sviluppo industriale, scientifico e tecnologico tra Italia e Israele.

Il progetto, denominato PEPTIS e attualmente in valutazione, prevede l’uso di tecnologie basate sul  machine learning e il data mining su grandi quantità di dati (big data) con la prospettiva di generare innovazione in innumerevoli ambiti quali in particolare quello farmaceutico, agricolo e alimentare.

Qualora finanziato, il progetto verrà realizzato in parte a Roma e in parte a Gerusalemme.

 

 

Jan, 02, 2018

0

SHARE THIS